venerdì 7 agosto 2009

LCROSS e Cospirazionisti.... appuntamento al 9 Ottobre 2009


a cura di
Carmine Crocco
http://ufologiaoggi.blogspot.com/
7 Agosto 2009


Dopo la conquista della Luna, era pensiero comune che il ritmo delle missioni spaziali sarebbe aumentato e che magari nel giro di qualche decennio si sarebbe giunti all'installazione di basi lunari permanenti con tutto il progresso scientifico e tecnologico che ne sarebbe conseguito.
Invece si è verificato un iniziale rallentamento del ritmo delle missioni, è alla fine uno stallo pressochè totale delle stesse aventi come obbiettivo lo studio del nostro satellite. I fattori sono stati molti, ma due sono i principali.
Il primo è stato il venir meno dello "stimolo" concorrenziale con la superpotenza avversaria. L'URSS, invece di rilanciare la sfida dopo lo smacco USA, si è adagiata in una totale apatia conclusasi solo con il suo sgretolamento politico ed economico.
Il secondo è riconducibile all'estrema esosità delle missioni lunari, pergiunta in periodi di crisi economica.Il portarle a termine sarebbe stato l'equivalente di un suicidio elettorale per qualsiasi amministrazione democratica o repubblicana che sia.
Questo è il quadro oggettivo.
Col tempo invece, hanno preso forza e vigore teorie alternative.
La principale vede come motivazione reale un monito dettato dagli alieni direttamente ad Armstrong mentre esplorava il suolo lunare.
Per i fautori di questa tesi, alcuni minuti dopo la discesa degli astronauti sul suolo lunare, la NASA dovette interrompere bruscamente le trasmissioni in diretta mondiale verso l’esterno perché gli astronauti erano rimasti scioccati dalla visione di oggetti sconosciuti che li osservavano da vicino e stavano mandando a monte la copertura sugli UFO. Ma nonostante la NASA avesse chiuso i canali di comunicazione verso l’esterno, e quindi verso il pubblico, alcune radiostazioni di ascolto privato a terra riuscirono a captare l’audio censurato dalla NASA.

Questo è la parte della trasmissione censurata al pubblico dalla NASA:

- Base: Affermativo! L’abbiamo, l’abbiamo!

- Amstrong: Ma cos’è quello? Avete una spiegazione?

- Base: No, non ce l’abbiamo, ma non vi preoccupate…continuate con il vostro programma….

- Amstrong: Mio Dio, esistono veramente! È fantastico! Non lo potreste mai immaginare!

- Base: Roger! Noi sappiamo di quello….però voi andate dall’altra parte, andate dall’altra parte!!!

- Amstrong: Ma che diavolo è quello? È molto spettacolare! Mio Dio! Me lo potete dire che cosa è quello?

- Base: Usate Tango, Tango!!!

- Amstrong: Allora quella è una forma di vita!

- Base: Roger!!! Ti stiamo dicendo di cambiare comunicazione!!! Usa Bravo-Tango, Bravo-Tango! Scegliete Jezebel, Jezebel!

- Amstrong: Si, ma…tutto questo è incredibile!!

- Base: Registrate su Bravo-Tango, Bravo-Tango!!

A questo punto la trasmissione passa in codice.

Successivamente, non sappiamo in che modo, gli extraterrestri avrebbero intimato ad Armstrong di non tornare più sulla luna.
In questo modo i cospirazionisti giustificano l'abbandono di fatto del satellite terrestre.
In realtà l'uomo è tornato altre volte sulla Luna e gli studi sono continuati. L'ultimo esempio avverrà il 9 Ottobre prossimo, quando l'obbiettivo della sonda spaziale Nasa LCROSS, sarà portato a termine.
La sonda, con il suo vettore a seguito, si schianterà volutamente sul cratere Shackleton sollevando per chilometri la polvere lunare.A distanza di 3 minuti l'altra parte della sonda rimasta in orbita attraverserà questi detriti e ne analizzerà la composizione con la speraza di individuare la presenza d'acqua.
Mi rivolgo ai cospirazionisti......... credete sul serio che alieni ostili alla presenza umana sulla luna, possano lontanamente permettere la riuscita di una missione così invasiva per la presenza di eventuali loro basi segrete?
Non credo proprio.



© Carmine Crocco
7 Agosto 2009

2 commenti:

Anonimo,  8 agosto 2009 13:05  

Secondo me non cadrà!

Anonimo,  9 agosto 2009 13:22  

Certamente questa "iniziativa" mi sembra alquanto strana.In primis,perchè l'acqua non è stata cercata nelle varie missioni effettuate dai vari Apollo?Il fatto di bombardare la superficie lunare potrebbe essere rischiosa anche per quanto concerne la stabilità dello stesso satellite?Perchè poi cercare acqua se non vi sono le risorse per costruire eventuali basi operative sulla Luna?Ovviamente le domande ci sono ed anche tante.Staremo a vedere cosa accadrà.
Chiudo col dire che,visto quello che succede nel Mondo oramai da secoli,a questo punto non mi stupirei di una guerra extragalattica.Saluti.

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro). L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Copyright

Creative Commons License
UfologiaOggi by Carmine Crocco is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at ufologiaoggi.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://ufologiaoggi.blogspot.com/. Si è liberi di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera. Non si può usare quest'opera per fini commerciali. Non è permesso di alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra. Ogni volta che si usa o distribuisce quest'opera, si deve farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza. In ogni caso, si può concordare col titolare dei diritti per gli utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza. Questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.

Statistiche

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP