martedì 11 agosto 2009

Aggiornamento: L' Hacker degli UFO


L’estradizione di Gary McKinnon dall’Inghilterra verso gli Stati Uniti, dove sarebbe giudicato per il più grande attacco di pirateria informatica mai perpetrato contro il Pentagono e la NASA, potrebbe finalmente non verificarsi.

Infatti, gli avvocati dell’uomo hanno probabilmente trovato il modo di far giudicare Gary in Inghilterra.
Sembra che ci sia la possibilità di dichiararsi colpevole di un’infrazione, secondo il Computer Misuse Act che detta legge sull’uso dei computer in Gran Bretagna e soprattutto sull’uso abusivo del computer.
In questo modo il nostro ufologo potrebbe evitare l’estradizione verso gli Stati Uniti.

Karen Todner, avvocato di Gary, ha redatto una lettera indirizzata al direttore degli affari giudiziari pubblico, nella quale Gary riconosce la sua colpevolezza per l’uso fraudolente di computer sul suolo inglese, permettendo in questo modo al pubblico ministero di iniziare un procedimento contro il pirata.
Un’alternativa eccezionale, se si pensa che oltre Atlantico le possibilità di ottenere un processo equo si prospettavano debolissime.

Essendo inoltre colpito dalla sindrome di Asperger, che caratterizza le persone ossessive con tendenza alla genialità, la madre di Gary aveva anche tentato di far pesare quest’argomentazione. “Molte persone affette da questa sindrome hanno un senso tanto acuto della giustizia quanto delle loro ossessioni e ciò li può portare a mettersi nei guai. Per Gary, l’ossessione sono i computer” scriveva Janis Sharp.

Negli Stati Uniti, Gary potrebbe avere una pena di 70 anni di prigione se fosse dichiarato colpevole. Avendo ammesso di aver avuto accesso a 97 computer della Navy, dell’esercito, della Nasa e del Pentagono, le sue possibilità di uscirne fuori sono ridotte al minimo.
Ma non è detto che la sentenza sia più clemente in Inghilterra, paese dal quale ha commesso le infrazioni.

fonte: http://www.virushirado.hu

0 commenti:

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro). L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Copyright

Creative Commons License
UfologiaOggi by Carmine Crocco is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at ufologiaoggi.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://ufologiaoggi.blogspot.com/. Si è liberi di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera. Non si può usare quest'opera per fini commerciali. Non è permesso di alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra. Ogni volta che si usa o distribuisce quest'opera, si deve farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza. In ogni caso, si può concordare col titolare dei diritti per gli utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza. Questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.

Statistiche

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP